Il Gioco

Fattore K in collaborazione con la Compagnia Carmentalia

presenta

IL GIOCO

Di Franca De Angelis
Con Anna Cianca,  Alessia Sorbello e Andrea Trovato
Regia di Christian Angeli

Seguici su Facebook: Pagina IL GIOCO

Lo spettacolo Il Gioco è stato presentato dalla Compagnia Carmentalia in forma di studio al Teatro Gasometro per l’Estate Romana, aggiudicandosi il primo posto come migliore drammaturgia e il terzo come spettacolo dell’anno 2015, nella classifica di Isabella Polimanti della rivista Saltinaria e torna nella sua veste definitiva al Teatro Cometa Off di Roma nel Febbraio 2017.

Il Gioco racconta la storia di due giovani squattrinati e senza grandi prospettive che incontrano una misteriosa “Dottoressa Z”, consulente filosofica, che cambierà i loro destini utilizzando un gioco apparentemente innocuo ma dalle conseguenze inaspettate.
Il Gioco consiste in questo: porre un quesito e stilare una lista di cinque possibilità di azione. Soltanto una di queste verrà sorteggiata e bisognerà attenersi scrupolosamente alla scelta. E’ un gioco leggero, divertente, che deresponsabilizza quel tanto da rendere audaci… ma che succede quando il Gioco viene portato avanti fino alle estreme conseguenze? Quando non siamo più noi i veri artefici delle nostre scelte ma il puro, spietato caso? Siamo davvero così artefici delle nostre vite?
E’ su questi interrogativi profondi che si muove con leggerezza la macchina de Il Gioco.
Un noir, un intrigo tragicomico a tre, una tensione emotiva che cresce man mano che sale la posta in gioco, e quindi anche il pericolo. Si ride e si riflette, spesso nello stesso istante.

 

Dicono dello Spettacolo:

…”La pièce di Franca De Angelis è un pretesto per indagare con levità ed ironia, ma anche con affondi potenti e conturbanti, su temi come destino, libertà, individuazione, etica, responsabilità con un’andatura da giallo filosofico dai risvolti noir che vira verso un epilogo sorprendente e mozzafiato… Lo spettacolo vola mentre si ride, si pensa, si partecipa, restando inchiodati alla sedia, incantati dal ritmo e dagli stimoli ricevuti. Il testo procede come un marchingegno ad orologeria e in una rete di rimandi sottili in cui tutto si tiene… Applausi forti ed ostinati hanno infine accolto tutti e tre gli interpreti di questo “gioco” teatrale potente, avvincente e straordinariamente stimolante.”

Maria Antonietta Nardone (per leggere tutto l’articolo clicca qui)

“…Gli attori mantengono la scena in tensione per circa due ore senza mai far cadere il ritmo e l’azione. I dialoghi serrati della coppia, i loro tic, le loro alternanze sono disegnati con vera maestria da Alessia Sorbello e Andrea Trovato che costruiscono con la voce, i gesti e l’interpretazione, una realtà mutevole. Anna Cianca, nel ruolo della Dottoressa Z, presente o estraniata, fredda, drammatica, fragile, rigida, tenera, scostante, passionale e appassionata offre al pubblico i suoi lunghi monologhi come fossero materiali preziosi. In un susseguirsi di parole, movimenti, cambi di intensità e di direzione assiste al suo stesso “processo” quasi ne fosse l’officiante modificando, in frazioni di attimi, l’attenzione del pubblico, senza mai far perdere una battuta, una risata, un’emozione… Uno spettacolo da vedere con tutto il corpo, lasciando che ogni cosa che accade sul palco ci coinvolga e ci doni moti dell’anima e ricordi da conservare.”

Isabella Moroni (per leggere tutto l’articolo clicca qui)

.

E’ possibile ricevere la cartella stampa completa e leggere altre recensioni della critica e del pubblico sulla Pagina Facebook IL GIOCO

 

Scene: Katia Titolo | Costumi: Marco Berrettoni Carrara | Disegno luci e post produzione video: Giacomo Cursi Aiuto regia: Alessia Filiberti |  Riprese video: Giulio Pennacchi | Ufficio stampa: Carla Fabi | Webmarketing: Paolo Filipponi | Progetto grafico: Claudio Ciardi da un’idea di Marco Berrettoni Carrara

.